Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_atene

All the stars, all the seas

Data:

08/06/2017


All the stars, all the seas

ANTONELLO GHEZZI

ALL THE STARS, ALL THE SEAS

Mostra a cura di Giusy Ragosa

Istituto Italiano di Cultura, Atene

Dall’8 giugno al 14 luglio 2017

Inaugurazione: giovedì 8 giugno, ore 19.00

Orario mostra:

dal lunedì al venerdì ore 11.00 - 17.00

 

L’Istituto Italiano di Cultura di Atene è lieto di presentare la mostra di ANTONELLO GHEZZI, collettivo di artisti italiani.

Formatosi nel 2009 a Bologna, il giovane duo, composto da Nadia Antonello e Paolo Ghezzi, ha esposto in luoghi di prestigio in Italia come all’estero. Tra le istituzioni in cui hanno già esposto: il BIEL center di Beirut, la Usina del Arte di Buenos Aires, la Pinacoteca Nazionale di Bologna e la Biennale di Mosca.

ANTONELLO GHEZZI ha saputo distinguersi nel panorama creativo contemporaneo imponendo con forza, anche in contro tendenza, un’opera in cui l’immagine proposta, più che estetica o concettuale, diventa un déclic, un interruttore capace di rendere fenomeno, cioè percepibile ai sensi, quella poesia intrinseca alla vita, troppo spesso trascurata nella frenesia immateriale del nostro secolo. "Don't forget the magic" ci suggeriscono gli artisti. La bellezza del semplice si sostituisce al fascino del complicato.

Questa è la maniera in cui i due artisti intervengono anche nello spazio dell’Istituto Italiano di Cultura, proponendoci un viaggio fisico e immaginario sopra e sotto una grande coperta blu.

Il cielo e il mare, o meglio ALL THE STARS, ALL THE SEAS, ci guidano in un viaggio in cui distanze e differenze assumono nuove forme e nuovi significati.

I cieli proposti nelle opere sono cieli di luoghi in cui l’uomo ha voluto costruire muri, ma ci sono anche cieli di altre città, realizzati grazie ad un’intelligente collaborazione con l’INAF.

La luce sprigionata dalle esatte riproduzioni delle costellazioni di questi molteplici cieli, che illuminano le notti di persone diverse su uno stesso mondo, illumineranno il pubblico dell’Istituto di Cultura. Per gli artisti, siamo tutti sotto lo stesso cielo, e quindi lo spettatore avrà la possibilità nell’opera Shooting Stars, grazie ad uno speciale dispositivo, di esprimere un desiderio ascoltando in diretta il suono di una stella cadente; oppure potrà riflettere se stesso in una delle Stars Maps. Il pubblico potrà inoltre riconoscersi o interrogarsi di fronte alle suggestioni incise su alcune opere: Sogno, Possiamo sopravvivere con questa piccola luce di speranza, Conosci te stesso, suoneranno alla mente dello spettatore come affermazioni o come domande?

Lasciando i cieli, si scende verso i mari. Quanto è cambiata la sensibilità verso il mare? Sentito dall’uomo come spazio a cui tendere, simbolo di curiosità e scoperta, oggi sta diventando una barriera che ci protegge, una frontiera rassicurante dietro cui ripararci.

ANTONELLO GHEZZI si serve dei mari come via di comunicazione visiva, per traghettare nuove visioni. Nell’opera All at sea, pezzi di legno portati dal mare sono stati raccolti sulle spiagge e abbinati dagli artisti ad uno specchietto unico. Questo arrivo parla di partenze come questa unione parla di separazioni.

Con sensibilità, il giovane duo riesce ad immergerci in tematiche forti presenti e passate: un vero viaggio in cui da cicerone la faranno i sensi.

Informazioni

Data: da Gio 8 Giu 2017 a Ven 14 Lug 2017

Orario: Alle 19:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Atene

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Atene

596